Home Attualità Bari, olio di gomito per rimuovere la simbologia fascista dai muri della...

Bari, olio di gomito per rimuovere la simbologia fascista dai muri della città: “Onoriamo anniversario della Liberazione”

“A più di 70 anni dalla Liberazione dal nazifascismo, come ogni anno, vogliamo ricordare i partigiani che hanno liberato l’Italia dalla guerra, dall’odio e dalle discriminazioni. Riteniamo che questa celebrazione non sia affatto anacronistica: al giorno d’oggi assistiamo a manifestazioni del sentimento fascista per le strade, sul web e nei fatti di cronaca. Non possiamo pensare che la libertà sia un qualcosa che duri in eterno, essa va coltivata e curata come una pianta”. Così Elietta Noviello (segretaria Gd Bari) e Claudio Altini (segretario PSI area metropolitana) sull’iniziativa portata avanti nella giornata di oggi in tutti i comuni della Puglia che mira a cancellare la simbologia fascista e nazista dai muri delle città.

“Un’azione politica, che si accompagna ad un gesto civico – spiegano ancora Noviello e Altini -. La libertà di espressione ha dei limiti: finisce laddove iniziano l’odio e il disprezzo per l’umanità”. Nelle foto, scattate a Bari in corso Benedetto Croce, l’inizio delle operazioni di pulizia.

“Abbiamo parlato con l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli – specifica Altini -. Lui e Amiu ci hanno consigliato un particolare prodotto che stiamo utilizzando in questa fase iniziale per rimuovere le scritte. Dopodiché gli operatori della municipalizzata passeranno da qui per completare l’opera”.

[bt_slider uid=”1524590352-5adf6710322ff” target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31185377_10155246730851603_7138018432275972096_n.jpg” title=”31185377_10155246730851603_7138018432275972096_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31284706_10155246730906603_8098413071447359488_n.jpg” title=”31284706_10155246730906603_8098413071447359488_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31265434_10155246731221603_3545766897536466944_n.jpg” title=”31265434_10155246731221603_3545766897536466944_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31170914_10155246730826603_7633810511825469440_n.jpg” title=”31170914_10155246730826603_7633810511825469440_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31206434_10155246731186603_3112295901553491968_n.jpg” title=”31206434_10155246731186603_3112295901553491968_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/31206460_10155246730871603_175277185853030400_n.jpg” title=”31206460_10155246730871603_175277185853030400_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo