/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

“Non VoltArti”, nelle vetrine di via Argiro performance artistiche contro la violenza sulle donne: appuntamento il 12 maggio

“Non VoltArti”, nelle vetrine di via Argiro performance artistiche contro la violenza sulle donne: appuntamento il 12 maggio

Attrici in vetrina sabato 12 maggio alle 18.00 in Via Argiro. Le attrici della compagnia teatrale Malalingua metteranno in scena performance artistiche preparate appositamente per l’evento, organizzato dal Rotary Club di Bari e dall’Inner Wheel Club di Bari, in collaborazione con l’Associazione culturale Malalingua e l’Associazione Pandora e con il patrocinio dell’Assessorato al Welfare del Comune di Bari.

 

“Non VoltArti” ha l’obiettivo di sensibilizzare la gente sul tema della violenza contro le donne attraverso registri differenti da quello della comunicazione verbale: arti figurative e visive racconteranno la violenza di genere con un linguaggio originale ed immediato. I quattro isolati centrali di Via Argiro, grazie alla collaborazione di numerosi esercenti commerciali - che con entusiasmo hanno messo a disposizione dell’arte e del sociale i loro spazi - diventeranno il set di performance finalizzate a sensibilizzare i passanti sul tema della violenza contro le donne.

 

La gente che percorrerà i quattro isolati non sarà spettatrice passiva delle performance in vetrina, ma attiva e protagonista di un evento che invita alla consapevole scelta di “Non voltArsi”. A richiamare l’attenzione dei passanti rose e palloncini, simboli di questo corridoio di immagini, che verranno distribuiti dai Soci Rotary ed Inner Wheel a chiunque passeggerà attraverso i numerosi set. Un invito a non fermarsi, a guardare e cercare di capire cosa le donne dietro un vetro possono essere in grado di raccontare, un vetro metafora di quella barriera e di quel silenzio che spesso le avvolge.

 

Ed è l’arte ad offrire immagini e suggestioni che spingono a fermarsi, a riflettere, a dedicare un attimo di tempo, un pensiero, attraverso il teatro che va tra la gente. L’arte diviene strumento per coinvolgere i cittadini in una tematica di grande spessore. Il Club Rotary Bari e l’Inner Wheel Bari (associazione delle mogli dei rotariani) hanno fortemente voluto la realizzazione di quest’evento anche per informare i cittadini sui servizi offerti dal CENTRO ANTIVIOLENZA, strumento di difesa per le donne in difficoltà, cui ricorrere prima che la loro storia diventi cronaca. 

 

È un servizio del Comune di Bari, attivo 24 ore su 24 al numero verde 800202330, che offre ascolto, consulenza legale e psicologica gratuita e inserimento in case rifugio a donne e minori vittime di violenza. Evento in collaborazione con tutti gli esercenti commerciali di Via Argiro ed in particolare: Asselta, Caffè Murat, Dante 5, Goatee Saddler, Griffe Sposa, L’Emporio di Bari, Nuccia Costantino, Pintucci, Santamato e Souvenir.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.