/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, tutto pronto per il salotto Liberty in via Sparano. Galasso: "Strada ultimata entro giugno"

Bari, tutto pronto per il salotto Liberty in via Sparano. Galasso: "Strada ultimata entro giugno"

Il cantiere per la realizzazione del salotto Liberty, in via Sparano, sarà liberato entro la giornata odierna in occasione dei festeggiamenti di San Nicola. Nei prossimi giorni si continuerà a lavorare solo su una piccola area nella zona dell'incrocio con via Putignani. Questa mattina, intanto, l’azienda è stata alle prese con le tre fasi di lavorazione della pavimentazione, e cioè l’arrotatura, la lucidatura e la spazzolatura. Si tratta di tre trattamenti superficiali diversi che consentiranno al disegno liberty della pavimentazione di poter essere ammirato in tutte le sue caratteristiche. Nel frattempo è stato completato il posizionamento delle dieci sedute circolari, come previsto dal progetto.

 

Nei prossimi giorni si procederà con un altro tipo di trattamento superficiale eseguito manualmente sulla pavimentazione in corrispondenza di alcuni bassorilievi presenti, con lo scopo di evidenziarne ulteriormente la presenza, elevando il livello di finitura e favorendone una maggiore lettura visiva. Queste ultime lavorazioni non creeranno ostacolo di alcun tipo alla fruizione pubblica da parte dei pedoni.

 

“Proseguono contemporaneamente anche i lavori sugli altri due isolati, quello frapposto tra via Principe Amedeo e via Dante, che prevediamo di completate entro fine maggio assieme all’ultimo salotto (Letterario), e quello fra via Dante e via Nicolai, che contiamo di ultimare entro fine giugno - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. Siamo esattamente in linea con la previsione temporale ipotizzata ad inizio lavori e, pertanto, confermiamo che entro il prossimo autunno tutta via Sparano, incluse le intersezioni ampliate e il tratto centrale piazza Umberto, saranno completate e pronte per la pubblica fruibilità in prossimità delle prossime festività natalizie”.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.