Home Attualità Bari, la ruota panoramica se ne va: operai al lavoro sul lungomare....

Bari, la ruota panoramica se ne va: operai al lavoro sul lungomare. Smontate le cabine

“È stato bello averti qui con noi, ci hai fatto scoprire una Bari bellissima. Ci vediamo presto”. Così Antonio Decaro ha salutato la ruota panoramica nel pomeriggio di sabato: un ultimo giro a 55 metri d’altezza, il selfie con la figlia più piccola pubblicato sui social e un arrivederci. Domenica pomeriggio poi, proprio sotto l’attrazione della ‘Diamond Wheel’, clown e animatori chiamati a raccolta dalla Confcommercio Bari/BAT hanno dato vita a una piccola festa di arrivederci con musica e palloncini colorati per i più piccoli. Nelle prime ore di questa mattina, infine, hanno avuto inizio le operazioni di trasloco.

Sì, perché “la ruota ha un accordo pluriennale con Rimini – spiega il sindaco -. Abbiamo colto l’occasione di posizionarla a Bari per alcuni mesi di inattività. Torneranno. Magari con altre attrazioni”. A metà mattinata la ruota che ha colorato il lungomare per oltre sei mesi aveva già perso tutte le cabine. I lavori di smontaggio continueranno senza sosta per tutta la giornata di oggi.

[bt_slider uid=”1526293157-5af962a5267e2″ target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/32463104_10155285188091603_6634269324515213312_n.jpg” title=”32463104_10155285188091603_6634269324515213312_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/32480670_10155285188101603_447306790745407488_n.jpg” title=”32480670_10155285188101603_447306790745407488_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/32367278_10155285188076603_7941123973134155776_n.jpg” title=”32367278_10155285188076603_7941123973134155776_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo