Home Attualità Bari, due droni per la Polizia Locale: “Monitoraggio del territorio per la...

Bari, due droni per la Polizia Locale: “Monitoraggio del territorio per la sicurezza”

Saranno due i droni che presto la Polizia Locale di Bari potrà utilizzare per incrementare le condizioni di sicurezza in città. Lo ha annunciato il comandante Michele Palumbo, che con l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli e due istruttori che si occuperanno della formazione degli agenti, ha presentato il progetto questo pomeriggio. Le attività formative, cui parteciperanno quattro agenti, inzieranno a giugno. Un drone verrà utilizzato durante il giorno e l’altro di notte.

 

L’apparecchio, che può alzarsi in volo fino a 500 metri di altezza e spostarsi nel raggio di 7/8 chilometri, può essere impiegato in molte situazioni che vanno dal controllo del traffico urbano ed extraurbano, al monitoraggio del territorio a contrasto del fenomeno dell’abbandono selvaggio di rifiuti su suolo pubblico, al supporto in attività di Protezione Civile fino alla sorveglianza in occasione di eventi che prevedono una massiccia affluenza di persone.

 

I quattro agenti parteciperanno al corso per conseguire l’attestato di pilota APR VL/MC di massa superiore/uguale a 4 kg. Al termine della formazione tutti gli idonei dovranno sostenere uno skill test finale al cospetto di un esaminatore ENAC. Una volta formati gli agenti abilitati alle missioni con i droni, il Comando procederà all’acquisto delle due apparecchiature volanti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo