/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

"No corruption train", il 24 maggio con le FAL da Bari a Matera: 150 studenti a bordo del mezzo anticorruzione

"No corruption train", il 24 maggio con le FAL da Bari a Matera: 150 studenti a bordo del mezzo anticorruzione

Parte giovedì 24 maggio dalla stazione delle Ferrovie Appulo Lucane di Bari alla volta di Matera il "No corruption train", con a bordo oltre 150 studenti provenienti da 10 scuole medie superiori della Puglia, che insieme con professori e organizzatori testimonieranno "come la cultura della legalità possa diffondersi a partire proprio dalle nuove generazioni". L'iniziativa, promossa da Fal, Università degli Studi di Foggia, Uffici scolastici regionali di Puglia e Basilicata, prevede alle ore 9.30 nella stazione Fal di Bari scalo, i saluti istituzionali del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del presidente del Consiglio Regionale, Mario Loizzo, del sindaco di Bari, Antonio Decaro e del presidente delle Fal, Matteo Colamussi.

 

Alle 15, nell'auditorium Gervasio di Matera, sarà presentato il volume 'Etica, legalità ed efficienza nella Pubblica Amministrazione' (a cura di Nunzio Angiola, Giuseppe Mongelli ed Enzo Varricchio), con la partecipazione dei vertici delle istituzioni locali, dei rappresentanti del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati e del Consiglio nazionale Forense. L'intervento dei rappresentanti degli studenti concluderà la manifestazione.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.