/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, tre tensostrutture nel cortile del Palagiustizia: saranno utilizzate per celebrare le udienze di rinvio

Bari, tre tensostrutture nel cortile del Palagiustizia: saranno utilizzate per celebrare le udienze di rinvio

Tre tensostrutture saranno montate nel cortile antistante il Palagiustizia di via Nazariantz a Bari per le udienze di rinvio a partire da lunedì. Lo ha deciso la Regione Puglia su richiesta del procuratore di Bari, Giuseppe Volpe e del presidente del Tribunale, Domenico De Facendis, per inibire l’accesso dell’utenza alle aule di via Nazariantz, dichiarata inagibile a causa di criticità strutturali gravi.

Dopo una lunga riunione tra i vertici degli uffici giudiziari baresi, il vicepresidente della Regione Puglia Antonio Nunziante, di intesa con il presidente Michele Emiliano, hanno mobilitato la Protezione civile regionale che sta già in queste ore effettuando un sopralluogo nel cortile del palazzo dove saranno montate le tende.

Le tre tensostrutture, che saranno impiantate già a partire da domani mattina, avranno dimensione di 200 mq una e 75 mq le altre due e consentiranno di celebrare le sole udienze di rinvio dei processi ordinari, mentre quelle con detenuti continueranno ad essere celebrate nelle altre sedi giudiziarie di piazza De Nicola e Bitonto.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.