/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, cento famiglie senz'acqua per rottura tubazione. Galasso: "Guasto riparato. Attendiamo analisi su potabilità"

Bari, cento famiglie senz'acqua per rottura tubazione. Galasso: "Guasto riparato. Attendiamo analisi su potabilità"

La tubazione è stata riparata ma i disagi restano. Sono attualmente un centinaio le famiglie che da martedì scorso sono totalmente senz’acqua a causa di un guasto che ha interessato la zona tra via paracadutisti della Folgore e via Calvani. Mentre i tecnici dell’acquedotto Pugliese hanno provveduto alla riparazione della tubazione con un intervento che si è concluso nella notte tra giovedì e venerdì, dall’altro l’ente ha dovuto garantire la continuità del servizio idrico attraverso la distribuzione di cartoni d’acqua e la presenza di un’autobotte in strada.

 

Nonostante si sia posto rimedio al danno, c’è però da attendere probabilmente fino a lunedì prossimo prima che la situazione torni alla normalità. A ritardare il servizio, infatti, c’è un protocollo da seguire, così coma ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Galasso. “Ieri mattina sono stati prelevati dall’Asl i campioni dell’acqua per la ridistribuzione idrica, come prevedono le norme, in caso di rottura di una condotta. È infatti necessario rinnovare le certificazioni di potabilità dell’acqua”.

 

Nel frattempo l’Arpa ha effettuato le analisi sui campioni prelevati e domani invierà gli esiti all’Asl. Nella stessa giornata l’Acquedotto Pugliese avrà indicazioni sul da farsi. In sostanza, tutto dipende dalla certificata potabilità dell’acqua: se non vi dovessero essere problemi l'erogazione potrebbe essere riaperta già domani.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.