Home Attualità Da Bari a Kos, Rodi e Dubrovnik: Volotea lancia tre nuove rotte...

Da Bari a Kos, Rodi e Dubrovnik: Volotea lancia tre nuove rotte dalla Puglia

Volotea supera il milione di passeggeri trasportati in Puglia, inaugura tre nuove rotte da Bari verso Kos, Rodi e Dubrovnik, e, ‘grazie al feeling che si è creato con Aeroporti di Puglia’, c’è interesse a che l’aeroporto Karol Wojitila diventi hub della compagnia aerea spagnola. Ma le novità non finiscono qui perché il direttore generale di Aeroporti di Puglia, Mario Franchini, intende coinvolgere Volotea in “qualcosa di innovativo” sviluppando un progetto che produca traffico passeggeri che venga a Bari per seguire la stagione del Petruzzelli.

 

È quanto emerso in un incontro con i giornalisti tenuto da Volotea e Aeroporti di Puglia per illustrare i risultati del vettore in Puglia e i piani di sviluppo futuri. Hanno partecipato Carlos Muñoz, presidente e Fondatore di Volotea, e Marco Franchini, direttore Generale Aeroporti di Puglia. “Come Volotea – ha detto Franchini – ha un accordo con l’Arena di Verona e il Teatro Filarmonico, dobbiamo avviare un rapporto con il Petruzzelli. Dobbiamo sviluppare un traffico di persone che viene a Bari per andare a teatro”.

 

Una proposta che è piaciuta a Carlos Munoz, presidente e fondatore della compagnia, che, scherzando, si è detto pronto a portare a Bari i Rolling Stones il giorno in cui gli aerei Volotea faranno base in aeroporto. E se per perfezionare questo tipo di accordo con Aeroporti di Puglia ci vorrà ancora del tempo, da oggi, è possibile decollare alla volta delle isole greche di Kos e Rodi.

 

Da mercoledì 27 giugno, invece, i passeggeri in partenza dallo scalo barese potranno raggiungere Dubrovnik, in Croazia. Per rendere ancora più ricca l’estate dei passeggeri pugliesi, Volotea ha già ripristinato le rotte estive da Bari per Mykons, Creta e Zante e, per i prossimi giorni, ha confermato altre 4 ripartenze: Palma di Maiorca, Skiathos, Corfù e Preveza Lefkada. Tutto – è stato sottolineato – “all’insegna del made in Italy, invece, l’operativo voli in partenza da Brindisi dove la compagnia ha già riattivato i collegamenti estivi alla volta di Genova e Venezia (entrambi con 2 frequenze settimanali)”.

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo