/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, Tribunale del Riesame in una stanzetta: tra pochi giorni deciderà su arresti Operazione Pandora

Bari, Tribunale del Riesame in una stanzetta: tra pochi giorni deciderà su arresti Operazione Pandora

Sulla finestra rotta il foglio: “non aprire”. Come la tendina poco più in alto. I faldoni sparsi sul movimento. In pochi metri quadri l’immagine della situazione della giustizia barese dopo la chiusura di via Nazariantz. In questa stanza del vecchio Tribunale di Piazza Enrico De Nicola si è trasferito l’ufficio che si occupa del Riesame. La sospensione dei termini decisa col recente decreto non può operare in determinati casi, per esempio per gli imputati in stato di custodia cautelare. Ricorderete che solo pochi giorni fa si è tenuta un’importante operazione, denominata Pandora, con oltre 100 arresti che hanno riguardato i clan Capriati, Mercante e Diomede e perfino il vicepresidente dell’associazione Fai-Antiracket di Molfetta. Il tribunale del riesame dovrà a giorni esprimersi sulle eventuali impugnazioni di molti di quei provvedimenti cautelari. 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.