Home Attualità Bari, 26 anni dalla strage di via D’Amelio: cerimonia in viale Falcone...

Bari, 26 anni dalla strage di via D’Amelio: cerimonia in viale Falcone e Borsellino

Attimi di commozione questa mattina a Bari, in viale Falcone e Borsellino, dove si è tenuta una breve cerimonia per ricordare il 26esimo anniversario della strage di via D’Amelio. Il 19 luglio del 1992 persero la vita Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

“Oggi ricordiamo il sacrificio del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta, perché di sacrificio si è trattato – ha detto il sindaco Antonio Decaro dopo aver deposto una corona d’alloro sulla via – . Quel giorno sia Paolo Borsellino sia le persone che lo accompagnavano sapevano a cosa andavano incontro, eppure non hanno girato la testa dall’altro lato. Lo sapevano perché, pochi giorni prima, era stato assassinato un altro magistrato, Giovanni Falcone, e assieme a lui sua moglie e gli uomini della sua scorta”.

“La voce di Paolo Borsellino non c’è più – ha proseguito il sindaco -, ma momenti come questo servono a ricordare ciò che ha detto e, soprattutto, ciò che ha fatto, perché uomini come lui e come Giovani Falcone sono stati testimoni quotidiani di una straordinaria coerenza, fino alla fine. Questa cerimonia è volutamente sobria, come chiedono i familiari di Paolo Borsellino, perché la sobrietà, la riservatezza, il lavoro duro e senza compromessi sono stati la cifra stessa dell’esistenza di Paolo Borsellino”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo