Home Attualità Turismo, Vieste si racconta con leggenda di Cristalda e Pizzomunno: cittadinanza onoraria...

Turismo, Vieste si racconta con leggenda di Cristalda e Pizzomunno: cittadinanza onoraria a Max Gazzè

Far conoscere Vieste nel mondo attraverso una campagna di comunicazione che parte dalla leggenda di Cristalda e Pizzomunno, diventata un successo del repertorio di Max Gazzè. Il cantautore, in occasione dell’apertura del suo tour dalla cittadina del Gargano in programma martedì 31 luglio, riceverà la cittadinanza onoraria della località pugliese e un quadro che raffigura la storia dei due innamorati. Gazzè, inoltre, diventerà testimonial della campagna promozionale che prevede la realizzazione di foto e video con la presenza dell’artista in alcuni dei luoghi più affascinanti della cittadina del Gargano. L’iniziativa, realizzata dalla Regione Puglia e dall’amministrazione comunale di Vieste, è stata presentata oggi a Bari.

La leggenda racconta del giovane pescatore Pizzomunno che, innamorato della bellissima Cristalda, fu trasformato in un faraglione da sirene gelose che trascinarono e incatenarono in fondo al mare la sua amata. La disperazione dei due innamorati, però, impietosì le sirene che concessero loro di potersi amare una volta ogni cento anni. Una storia che storia ha affascinato Gazzè al punto tale da presentare un brano intitolato ‘La leggenda di Cristalda e Pizzomunno’ all’ultimo Festival di Sanremo.

L’operazione di promozione del territorio prevede anche la realizzazione di 18 cartoline d’autore e un annullo filatelico in collaborazione con Poste Italiane. Prevista inoltre la realizzazione di calendari, t-shirt e gadget.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo