Home Attualità Bari, il sagrato di San Ferdinando diventa uno skatepark. La Polizia Locale:...

Bari, il sagrato di San Ferdinando diventa uno skatepark. La Polizia Locale: “I ragazzi sono sanzionabili”– VIDEO

Una buona notizia, per gli amanti dello skate, e una cattiva notizia, per chi ha a cuore l’integrità delle cose della città: Bari ha un nuovo skatepark. Non si tratta del progetto messo a punto per la caserma Rossani e nemmeno di un rifacimento della vecchia pista che ha ospitato per mesi le acrobazie degli appassionati a Torre Quetta. Il punto di riferimento per gli skater baresi, ormai da qualche tempo, è diventata la nuova via Sparano. Uno ‘spot’ abusivo disegnato sulle panchine del salotto della moda, nel tratto compreso tra via Piccinni e via Abate Gimma, ma anche sul sagrato della chiesa di San Ferdinando, dove ieri sera è stato registrato il video che vi proponiamo.

“L’utilizzo degli skate nelle aree pedonali è consentito – spiega il comandante della Polizia Locale, Michele Palumbo -, ma è evidente che questo utilizzo non deve costituire pericolo per i pedoni, disturbo alle persone e deve necessariamente rispettare la cura dei beni pubblici. Nello specifico, i ragazzi sono sanzionabili”. Skater avvisati, mezzi salvati.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo