Home Attualità Blocco progetti bando Periferie, Anci Puglia non ci sta: “Emendamento del Governo...

Blocco progetti bando Periferie, Anci Puglia non ci sta: “Emendamento del Governo è inaccettabile e gravissimo”

Con una nota diffusa nella mattinata di oggi Anci Puglia esprime “forte dissenso e seria preoccupazione” sull’emendamento presentato dal Governo al Decreto milleproroghe “che blocca fino al 2020 la copertura finanziaria di ben 96 progetti cantierabili del bando Periferie”.

“Inaccettabile e gravissimo l’emendamento del Governo che di fatto revoca la copertura finanziaria su investimenti programmati per opere necessarie e strategiche di riqualificazione urbana che i Comuni interessati hanno già approvato, finanziato e avviato – commenta il presidente Anci Puglia, Domenico Vitto -. È evidente che questo avrà un forte impatto negativo, danno e beffa per le comunità e per i territori che saranno gravemente penalizzati dal provvedimento. Condividiamo la battaglia del presidente nazionale Antonio Decaro e sosteniamo con forza ogni forma di protesta civile, affinché l’emendamento approvato in Senato venga definitivamente stralciato alla Camera”.

“Bisogna immediatamente dare corso ai progetti avviati – conclude Vitto -, è fondamentale realizzare questa opportunità di rilancio economico, infrastrutturale, sociale e culturale. Soprattutto per il meridione. Il Governo trovi immediatamente soluzione, dia un segnale di credibilità e affidabilità istituzionale, mantenga gli impegni assunti nelle convenzioni ed eviti assurdi contenziosi con i Comuni”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo