Home Attualità Acquisti per materiale scolastico, le spese dei baresi tra cartolerie e mode...

Acquisti per materiale scolastico, le spese dei baresi tra cartolerie e mode del momento – VIDEO

Conto alla rovescia per il ritorno sui banchi di scuola ma è già tempo di mettere mani al portafogli davanti ai banconi delle cartolerie. La spesa per l’istruzione in Italia è stimata per quest’anno intorno ai 15 miliardi di euro, di cui più di otto miliardi saranno destinati a rette e tasse; mentre il 25 per cento sarà destinato alle attrezzature didattiche e libri. E il 17 per cento alla mensa e al trasporto. Ad avere “la peggio”, come sempre, chi comincia un nuovo ciclo scolastico. Per chi frequenterà la Prima Media si spenderà ad alunno circa 960 euro tra attrezzature e libri di testo, oltre 1.100 euro, invece, per chi inizierà il Liceo. Cala il prezzo della spesa di libri e dizionari, -1,1% rispetto al 2017, mentre aumentano dello 0,8% i costi del materiale didattico. Le attrezzature più costose sono quelle di istituti professionali e Licei artistici. Si risparmia, invece, sul corredo scolastico. Alle cartolerie si preferiscono centri commerciali e negozi cinesi, ma c’è anche chi bada alla qualità, e chi alla moda. Sulle marche più ambite, vincono i personaggi del momento. Siamo andati per le cartolerie di Bari per capire il trend dell’anno.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo