Home Attualità Palagiustizia Bari, caos trasloco: amministrativi trasferiti. Pm restano nell’immobile

Palagiustizia Bari, caos trasloco: amministrativi trasferiti. Pm restano nell’immobile

Da oggi nel Palagiustizia inagibile di via Nazariantz non c’è più nessun amministrativo al lavoro. All’indomani dei provvedimenti dei dirigenti che hanno disposto il trasferimento del personale di Procura e Tribunale penale a partire da oggi, recependo le indicazioni del Ministero sullo sgombero immediato per motivi di sicurezza, nel Palagiustizia di via Nazariantz si continua solo ad ultimare il trasloco. Almeno per quanto riguarda le cancellerie.

 

I pm, invece, sono ancora al lavoro nell’immobile inagibile perché nelle altre sedi non c’è spazio per tutti. Essendo sabato, ci sono poche unità in servizio, con i magistrati e le relative segreterie divisi però in due diversi edifici. Su disposizione dei dirigenti amministrativi, infatti, il personale della Procura è tutto in via Brigata Regina.

 

Lì hanno timbrato il cartellino stamattina ma poi, per lavorare agli atti, hanno dovuto fare avanti e indietro da via Nazariantz dove sono i magistrati e i fascicoli. Il personale del Tribunale, invece, dovrebbe essere da oggi diviso nelle tre sedi di via Brigata, piazza De Nicola e nell’ex sezione distaccata di Modugno. Quest’ultima, però, è ancora chiusa con gli operai al lavoro. Il vero caos – sostengono i più – si creerà da lunedì, giorno di rientro dalle ultime ferie e di ripresa a regime del lavoro per tutti. 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo