Home Attualità Bari, 16 nuove telecamere di sorveglianza in piazza Umberto: obiettivo contrastare spaccio...

Bari, 16 nuove telecamere di sorveglianza in piazza Umberto: obiettivo contrastare spaccio e violenze

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Occhi elettronici puntati su Piazza Umberto 24 ore su 24. Sedici telecamere, in rete con il circuito della sala operativa della Polizia, sono attive da oggi per monitorare a tutto campo uno dei luoghi più frequentati da cittadini e stranieri. Il nuovo sistema che ha perfezionato la connettività, ovvero il rimando delle immagini alla sala operativa, verrà esteso a tutte le altre telecamere di sorveglianza installate in città, più di 240, con l’obiettivo di ottenere la maggiore copertura non solo nelle piazze e nei parchi ma anche nelle periferie. Ma c’è una novità. Due nuove fototrappole, in dotazione alla Polizia Locale. Dispositivi sofisticati da 30 megapixel in grado di scattare foto ad altissima velocità, dotate anche di dispositivo gps. Il primo esemplare verrà installato nei parchi e nei giardini.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui