Home Attualità Polignano, 50 anni fa moriva Pino Pascali: la Fondazione acquista una sua...

Polignano, 50 anni fa moriva Pino Pascali: la Fondazione acquista una sua opera. Appuntamento il 19 ottobre

fondazione pascali

Mezzo secolo fa, l’11 settembre del 1968, moriva Pino Pascali e per celebrare l’artista pugliese, la Fondazione che porta il suo nome, con sede a Polignano a Mare, ha avviato un anno di celebrazioni attraverso talk, incontri, mostre e convegni nel segno della memoria. Per imprimere un impulso al rilancio e allo sviluppo del sistema dell’arte contemporanea pugliese poi, la Regione Puglia, di concerto con il Comune di Polignano, ha deciso di affidare alla Fondazione Pino Pascali il progetto culturale: #Pascali2018.

Il progetto è incentrato sull’acquisizione di un’opera di Pino Pascali che verrà svelata e presentata nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà presso la Fondazione venerdì 19 ottobre, giorno del compleanno dell’artista. Il programma, nel suo complesso, prevede attività e iniziative durante tutto l’anno delle celebrazioni pascaliane, con il coinvolgimento della Fondazione Museo Pino Pascali di Polignano a Mare, la Fondazione Apulia Film Commission e il Teatro Pubblico Pugliese.

Le opere di Pino Pascali, tra gli artisti più brillanti del Novecento, sono oggi conservate nei musei più importanti del mondo: dal MoMa di New York alla Tate Modern di Londra, dal Mumok di Vienna al Georges Pompidou di Parigi fino al Museum of Modern Art di Osaka e alla Galleria Nazionale d’Arte moderna e contemporanea di Roma. Dal 19 ottobre sarà possibile ammirare dal vivo una suo lavoro anche a Polignano a Mare.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo