Home Attualità Insegnanti, battaglia in commissione Bilancio sulla deroga al vincolo triennale per gli...

Insegnanti, battaglia in commissione Bilancio sulla deroga al vincolo triennale per gli assunti con la Buona Scuola

Su un emendamento balla il futuro dei docenti immessi in ruolo e assegnati ad altre province. Nei mesi scorsi numerose manifestazioni dei cosiddetti “nastrini rossi”

{loadposition debug}

I docenti assunti entro l’anno scolastico 2015\2016 potranno rientrare nella provincia di residenza in deroga al vincolo triennale di permanenza. Si discute in Commissione Bilancio sul futuro dei docenti immessi in ruolo con la legge sulla “buona scuola”.

Un emendamento, prima dichiarato inammissibile e poi ripresentato dalla parlamentare Maria Coscia, riaccende le speranze per il 2017\2018. Se tutto sarà confermato i cosiddetti “docenti dai nastrini rossi”, che hanno più volte manifestato anche in Puglia per non essere mandati fuori regione, potranno usufruire di un piano di mobilità territoriale e professionale su di una quota dei posti vacanti e disponibili in organico. Un’altra quota sarà invece destinata alle nuove immissioni in ruolo.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo