/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, giornata mondiale delle vittime della strada: domenica 20 novembre flash mob in piazza San Ferdinando

Bari, giornata mondiale delle vittime della strada: domenica 20 novembre flash mob in piazza San Ferdinando

Tutte le associazioni di settore della città in una manifestazione che si svilupperà per tutte le strade della città.



Domenica 20 novembre si celebra la giornata mondiale in memoria delle vittime della strada e tutte le associazioni di settore di Bari si sono attivate affinché il ricordo di chi ha perso la vita in tragici incidenti stradali possa restare vivo nella mente della gente e soprattutto scuotere le coscienze di chi spesso si approccia alla strada in maniera troppo superficiale.

Eloquente la locandina creata da “Ciao Vinny”, associazione capofila della manifestazione, per sottolineare la gravità del fenomeno. Il volantino riporta un passaggio di Autogeddon, lavoro del poeta, attore e commediografo inglese Heathcote Williams.

“La terza guerra mondiale che nessuno si è preoccupato di dichiarare”, si legge nella locandina. Ed ecco una serie di riferimenti inquietanti che tuttavia riescono perfettamente a dare idea della situazione. “Più del doppio del numero di morti nei campi di sterminio. Diciotto volte il numero dei morti della guerra di Corea. Diciassette volte il numero di morti del Vietnam. Centotrenta volte la strage di Hiroshima. La Guerra dei Cent’Anni in una settimana. Le Crociate in meno di trenta secondi. Il solito olocausto, la terza guerra mondiale che nessuno si è preoccupato di dichiarare”.

Il programma prevede alle 10.30 la celebrazione della santa messa presso la chiesa di San Ferdinando, in via Sparano. Alle 11.30 poi è stato organizzato un flash mob e infine una passeggiata commemorativa per le strade della città.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.