/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Premio agenda digitale, Bari prima classificata. Tomasicchio: “Un Sud che vuole vincere e che si afferma sempre più”

Premio agenda digitale, Bari prima classificata. Tomasicchio: “Un Sud che vuole vincere e che si afferma sempre più”

La piattaforma barese ha primeggiato nella categoria enti locali. Ha ritirato il premio l'assessore all'organizzazione e all'innovazione tecnologica.



L’osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano ha lanciato la seconda edizione del Premio Agenda Digitale 2016 ed a vincere il contest riservato agli enti locali è stata la piattaforma egov.ba.it. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, si pone l’obiettivo di sostenere la cultura dell’innovazione digitale in Italia, generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle migliori esperienze di digitalizzazione, premiare e dare visibilità alle aziende e alle PA italiane più innovative e contribuire ai processi di ricerca dell’osservatorio.

“Siamo espressione di un Sud che vuole vincere e che si afferma sempre più – dice l’assessore all’organizzazione e all’innovazione tecnologica, Angelo Tomasicchio -. L’applicazione è attiva da due anni e vanta già diversi utenti registrati. Si tratta di una piattaforma interattiva attraverso la quale 28 Comuni della ex provincia di Bari dialogano direttamente con cittadini e imprese fornendo una vasta gamma di servizi. Tutti gratuiti ed emanati cancellando anche i servizi di segreteria”.

“Un certificato anagrafico ha un costo complessivo, per ogni cittadino, di circa 15 euro – continua l’assessore -. In questa maniera invece il cittadino risparmia tempo e danaro. Il prossimo step, l’egov2, sarà quello di ridurre il gap tra cittadini e tecnologia, implementando i canali di intermediazione e avvalendoci magari di intermediari come Caf e patronati ”.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.