Home Attualità Palagiustizia, assemblea iscritti ANM: “Mancanza di notizie certe sul trasferimento”

Palagiustizia, assemblea iscritti ANM: “Mancanza di notizie certe sul trasferimento”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Si è tenuta oggi l’assemblea generale straordinaria degli iscritti della ANM distrettuale di Bari che ha affrontato il delicato tema dell’edilizia giudiziaria in questo capoluogo.
Nel corso della riunione è emersa la viva preoccupazione per il protrarsi della situazione di emergenza e per la mancanza di notizie certe in ordine ai tempi del trasferimento degli uffici giudicanti penali presso la struttura individuata dal Ministero.

I magistrati baresi, alla presenza dei capi degli uffici e di intesa con le rappresentanze sindacali del personale amministrativo intervenute, hanno deliberato di richiedere al Ministero della Giustizia informazioni urgenti sui tempi di trasferimento degli uffici giudicanti e degli archivi della Procura della Repubblica presso i locali della ex Torre Telecom di Poggiofranco.

Tali informazioni sono state ritenute dai magistrati e dal personale amministrativo indispensabili per poter programmare le attività processuali future, evitare ulteriori disfunzioni al servizio giustizia nella prospettiva della fissazione delle udienze e ridurre i disagi per i cittadini.

L’assemblea ha delegato la Giunta a richiedere un urgente incontro con il Ministro della Giustizia per la realizzazione in tempi rapidi del cosiddetto “Polo della giustizia”, nell’ottica dell’accorpamento definitivo di tutti gli uffici giudiziari nella zona delle ex Casermette. Sono, infatti, emerse gravi criticità anche in riferimento all’edificio di piazza De Nicola, che attualmente ospita altri uffici giudiziari.

I magistrati baresi auspicano che sia effettivamente solo provvisoria la soluzione costituita dall’immobile di via Dioguardi, valutando la stessa inidonea per dimensioni ad ospitare gli uffici giudiziari penali e i relativi archivi.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui