Home Attualità Incidenti stradali, Ciao Vinny: “Anno nero”. Dal 21 al 24 dicembre panettoni...

Incidenti stradali, Ciao Vinny: “Anno nero”. Dal 21 al 24 dicembre panettoni in via Argiro per sostenere la fondazione

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il 2018 si è presentato sin dai suoi primi giorni come un anno nero per gli incidenti stradali in Italia. I soli dati di gennaio facevano gelare il sangue con un +20% di decessi rispetto allo stesso periodo del 2017. E i dati forniscono una lettura ancor più precisa segnalando che l’incremento degli incidenti mortali è dovuto in modo particolare alla distrazione mentre si è al volante. Non va meglio in Puglia e a Bari, dove il 2018 si sta chiudendo nel peggiore dei modi con un aumento di vittime. Solo nelle ultime settimane la città ha contato cinque incidenti mortali tra periferie e centro cittadino. L’ultima vittima è un 19enne che consegnava le pizze a bordo di uno scooter.

“Si tratta della terza vittima in meno di un mese e questo non è più accettabile. Di notte sappiamo che si sentono anche auto sfrecciare sulla strada come se si stesse facendo una gara di velocità. Bisogna prendere delle decisioni e intervenire – commenta Lorenzo Moretti, presidente della Fondazione Ciao Vinny -. Ci sono diverse direttrici di intervento, si può fare per esempio un discorso con la Polizia Locale per la riduzione della velocità delle automobili aumentando i controlli, ma quello che è ancora troppo sottovalutato e invece dovrebbe essere messo al primo posto è l’intervento sulla cultura e sull’informazione già nelle scuole. Tra le principali cause che contribuiscono a provocare incidenti ci sono i comportamenti sbagliati che tanti automobilisti hanno mentre guidano: parlare al cellulare, leggere qualcosa, mandare un messaggio e naturalmente il mancato rispetto delle regole della strada. Bisogna pertanto lavorare sulla distrazione determinata spessissimo dall’uso della tecnologia e dei telefonini che spesso non fa neppure percepire i pericoli e l’eccessiva velocità”.

Ciao Vinny, quindi, lancia due appelli. Dal 21 al 24 dicembre (in via Argiro tra via Calefati e via Abate Gimma) sarà possibile sostenere la Fondazione con l’acquisto dei suoi panettoni artigianali (750gr). Il ricavato della campagna ‘C’è più gusto a fare beneficenza’ sarà destinato interamente alle attività, sempre più capillari e diffuse, della Fondazione.

Contestualmente la Fondazione avvia la sua chiamata pubblica per volontari in grado di avvicinare e coinvolgere un numero sempre più ampio di persone. Per diventare un “Angelo per Ciao Vinny Onlus” basta inviare una mail a info@ciaovinny.it.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui