Home Attualità Capodanno in piazza a Bari, un drone per controllare il territorio: vietati...

Capodanno in piazza a Bari, un drone per controllare il territorio: vietati vetro e spray urticanti

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

È stata emanata l’ordinanza sindacale a tutela della sicurezza urbana, in vista della festa di Capodanno che si terrà in piazza Libertà, a Bari. Secondo quanto comunicato dal dispositivo, a partire dalle 13.00 del 31 dicembre fino alle 5.00 del 1° gennaio 2019, su corso Vittorio Emanuele, via Roberto da Bari – nel tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele e via Piccinni, piazza Chiurlia e piazza Massari, sarà vietato somministrare e vendere bevande in bottiglie di vetro, lattine di alluminio e bottiglie di plastica con tappo. Inoltre è vietato portare nella zona delimitata spray urticanti (in genere utilizzati per difesa personale).

I trasgressori saranno puniti con la sanzione prevista dall’art. 650 del Codice penale. A carico dei trasgressori esercenti l’attività commerciale, l’autorità amministrativa potrà applicare la sanzione amministrativa della sospensione dell’attività da 3 a 15 giorni consecutivi.

Infine, per rafforzare il presidio sul territorio, la Polizia Locale metterà a disposizione della Questura un drone che sorvolerà l’area interessata dall’evento durante lo spettacolo di Capodanno.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui