Home Attualità Gilet arancioni, Centinaio ai manifestanti: “Comprendo le difficoltà. Il 31 gennaio sarò...

Gilet arancioni, Centinaio ai manifestanti: “Comprendo le difficoltà. Il 31 gennaio sarò a Bari”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

“Comprendo le difficoltà che sta vivendo tutto il comparto dell’olivicoltura in Puglia. Stiamo facendo il possibile per risolvere le urgenze e pianificare interventi risolutivi che possano sciogliere definitivamente tutte le problematiche relative al settore, sempre ascoltando la voce degli operatori delle categorie e venendo incontro alle loro esigenze. Proprio per questo, mercoledì 9 gennaio incontrerò a Roma la delegazione dei gilet arancioni, Cia, Confagricoltura, Agrinsieme e posso già annunciare che il 31 gennaio sarò a Bari per incontrare gli agricoltori e sentire le loro istanze”. Così in una nota il ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, sulla protesta in atto a Bari.

”Posso affermare serenamente – continua il ministro Centinaio – che non ho nulla da temere dalle manifestazioni che si stanno svolgendo in queste ore e che continueranno anche nei prossimi giorni. Il Governo, rispetto al passato, non ha intenzione di lasciare indietro nessuno e far cadere nel dimenticatoio il dramma di quanti vivono di agricoltura e non riescono a ripartire. Dimostreremo anche questa volta che il Governo passerà dalle parole ai fatti, con interventi concreti in favore del territorio”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui