Home Apertura Bari, la pioggia non ferma gli incivili dei rifiuti: multe a San...

Bari, la pioggia non ferma gli incivili dei rifiuti: multe a San Girolamo e al Libertà

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Nonostante la pioggia battente che ha svegliato Bari, sono usciti di casa con l’irrefrenabile desiderio di conferire i loro rifiuti: lo hanno fatto, quindi, nel modo sbagliato e per questo sono stati sanzionati. Sono quattro gli incivili dei rifiuti beccati poco dopo le 6 di questa mattina da una squadra della Polizia Locale. In strada con gli agenti c’era anche l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli.

“Erano da poco passate le 6 ma è evidente che per gli incivili non c’è orario che tenga – dice l’assessore -. Siamo stati a San Girolamo, dove c’è una zona che ho attenzionato da tempo in quanto oggetto di ripetuti fenomeni di abbandono di buste di rifiuti: è la strada che costeggia la pineta di San Francesco, via Van Westerhout, di un quartiere in cui, tra l’altro, è in vigore la raccolta porta a porta. Poi ci siamo spostati al Libertà dove abbiamo beccato altre due persone: una all’inizio di via Abate Gimma, nei pressi del tribunale, e l’altra in via Battaglia di Monte Lungo, nei pressi del cimitero. Quest’ultima, una zona in cui le persone che vanno a lavorare in centro città pensano bene di utilizzare i cassonetti a loro piacimento. Da oggi in poi ripeterò spesso questa esperienza: la gente deve comprendere l’importanza del conferire i rifiuti nel modo giusto”.

Le multe, dell’importo di circa 100 euro, sono state elevate per abbandono di rifiuti, mancata differenziata e conferimento fuori orario. Da novembre, la fascia oraria in cui è possibile conferire i rifiuti è quella compresa tra le 12.30 e le 22.30. I rifiuti correttamente differenziati, invece, si possono gettare a qualsiasi ora.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui