Home Attualità Uomini e donne, tra gli over si fa largo ‘Giorgio Clone’: il...

Uomini e donne, tra gli over si fa largo ‘Giorgio Clone’: il dottore barese di ‘E.R. Medici al Capolinea’ da Maria De Filippi

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Tra gli over del programma Mediaset ‘Uomini e Donne’ si fa largo un barese. All’anagrafe è Michele Loprieno, ha 53 anni ed è nato a Bari. Ma proprio a Bari, un po’ per tutti, è il dottor Clone: l’indimenticabile medico senza età, sosia di George Clooney, protagonista di ‘E.R. Medici al Capolinea’, fortunata sitcom barese dei primi anni 2000 diretta da Milena Triggiani, con testi e sceneggiatura di Gennaro Nunziante, e la partecipazione, tra gli altri, di Gianni Colajemma nei panni di ‘Picciafuoco’.

In realtà, Loprieno è arrivato alla corte di Maria De Filippi già da qualche mese. Girovagando sui social, infatti, salta fuori un post proprio di Gianni Colajemma del 27 novembre scorso che risponde così al ‘cosa stai pensando’ di Facebook: “…A Michele Loprieno…visto a Uomini e Donne…alias dott. Clone..di Medici al Capolinea”.

Un paio di mesi vissuti quasi nell’oblio, seduto sugli sgabelli della seconda fila con pochi interventi e nessun inizio di conoscenza da raccontare. Ieri, poi, le luci della ribalta con quasi mezz’ora di trasmissione dedicata a lui e Gianni Sperti pronto a sottolineare la somiglianza con il famoso attore americano.

“Sono solo da tempo – ha detto Lopreno al centro dello studio – e adesso sono qui per cercare una compagna che possa farmi diventare padre”. La ricerca, dunque, è appena cominciata.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui