Home Attualità Bari, trasferimento del mercato del lunedì. Unimpresa: “Con l’assessore Palone percorso virtuoso...

Bari, trasferimento del mercato del lunedì. Unimpresa: “Con l’assessore Palone percorso virtuoso intrapreso da anni”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

“Dopo la riunione fatta ci aspettiamo soltanto elementi di supporto e sostegno per un percorso intrapreso da anni con l’assessore Carla Palone e con il sindaco Antonio Decaro”. Così, in una nota, Unimpresa commenta l’incontro di martedì 22 gennaio tenutosi nella sala giunta del comune di Bari.

“Nell’incontro si sono poste le basi operative per giungere alla fase 2 di quel lungo percorso che ora prevede l’attuazione di idee e di progetti che, opportunamente sperimentati nel tempo, hanno reso perfettamente chiara la situazione del commercio e dei mercati a Bari – si legge ancora nella nota -. Il progetto di trasferimento del mercato di via Portoghese è una proposta di lavoro che dovrà essere inserita negli strumenti di programmazione di cui il comune di Bari deve subito dotarsi, in primis il Documento Strategico del Commercio, senza del quale diventa difficile operare scelte fondamentali per la città e per la sua economia ma anche per l’occupazione e per lo sviluppo che Bari merita”.

“Invitiamo il dottor Giuseppe Carrieri, intervenuto sull’argomento a mezzo stampa, a sostenere le ragioni del piccolo commercio e degli ambulanti concessionari di posteggio negli storici mercati di Bari – scrivono ancora da Unimpresa -. Nessuna mossa elettorale. Non ci siamo mai fatti abbagliare né mettere nel tritacarne della politica o della campagna elettorale ormai cominciata da tempo anche a Bari. Siamo Associazioni di Categoria e Comitati di Ambulanti e di Commercianti liberi e non asserviti alla politica: siamo pronti a partecipare a tutti gli incontri, anche elettorali, dove però nessuno dovrà permettersi di andare a raccontare storielle né di strumentalizzare questioni di importanza vitale per la città”.

“Oggi riconosciamo all’assessore Carla Palone, oltre che disponibilità e senso delle istituzioni, anche un elemento fondamentale e imprescindibile cioè la conoscenza degli argomenti di cui si tratta – conclude la nota -. Palone sta nei mercati e conosce i mercati e questo, per un politico, è un valore aggiunto enorme, incommensurabile, che non si può comprare”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui