Home Apertura Bari, deiezioni canine in via Cagnazzi: intervento Amiu. Dai follower su Facebook...

Bari, deiezioni canine in via Cagnazzi: intervento Amiu. Dai follower su Facebook la lista delle strade più bersagliate

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Cani, padroni incivili e dove trovarli. Potrebbe essere questo il titolo del film andato in onda ieri pomeriggio su Facebook dove, di fatto, i follower della pagina Amiu Puglia hanno stilato una vera e propria lista delle strade più bersagliate dagli incivili delle deiezioni canine.

“Questo pomeriggio siamo intervenuti per pulire l’ultimo tratto di via Cagnazzi, a Carrassi, a ridosso di una scuola elementare – hanno scritto dalla municipalizzata  -. Alcuni residenti si erano lamentati della presenza di numerose deiezioni canine, segnalandoci lo stato di abbandono dell’area”.

Il post, quindi, in pochi minuti, è diventato nido di diverse segnalazioni. In prima posizione, tra le zone in cui i padroni ‘dimenticano’ sistematicamente di raccogliere i bisogni dei propri cani ci sono i marciapiedi del Libertà e più precisamente quelli nei pressi della ex Manifattura Tabacchi. Non va meglio nel quartiere San Pasquale, dove le maggiori criticità, stando ai commenti degli utenti, si registrano in via dei Mille. A seguire, via De Napoli, via Trento, via Nizza e via De Nittis. Diverse deiezioni canine anche in zona lungomare, da via Massaua, nei pressi del faro di San Cataldo, a via De Romita, nelle vicinanze del molo San Nicola.

“Installate più telecamere – suggerisce qualcuno – : molti soldi nelle casse comunali e lezioni di vita per i maleducati”. Inciviltà senza quartiere, quindi, che sembra caratterizzare ogni zona della città.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui