Home Attualità Bari, corteo di Mai con Salvini: “Rifiutiamo la presenza del seminatore di...

Bari, corteo di Mai con Salvini: “Rifiutiamo la presenza del seminatore di odio”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

In circa 300 hanno sfilato nel centro di Bari nel corteo antifascista organizzato da comitati e associazioni cittadine baresi riuniti nella rete “Mai con Salvini” in occasione della visita del ministro dell’Interno e in contemporanea al comizio che il leader della lega sta tenendo in città. Il corteo “Bari non si Lega. Atto II” è partito da piazza Umberto si concluderà in piazza Díaz, sul lungomare di Bari, non lontano dal teatro Petruzzelli dove si tiene il comizio. “Rifiutiamo la presenza del seminatore di odio Salvini e dei suoi alfieri della legalità sbilenca”, dicono gli organizzatori. Quando il corteo ha incrociato il punto più vicino al comizio,sono partiti i fischi alla volta di Salvini “Matteo 49, noi terroni con memoria”, e ancora “Ci chiamavano briganti, ci chiamano teppisti, ieri partigiani, oggi antifascisti” sono alcuni degli striscioni che accompagnano i manifestanti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui