Home Attualità Barivecchia, chianche dissestate e disagi. Il circolo Acli-Dalfino: “In via Boemondo vere...

Barivecchia, chianche dissestate e disagi. Il circolo Acli-Dalfino: “In via Boemondo vere e proprie voragini”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

“Torniamo ancora una volta sulla questione delle chianche dissestate a Barivecchia: un problema divenuto gravissimo che continua a mietere vittime”. Così, in una nota, il presidente del circolo Acli-Dalfino, Michele Fanelli.

“In via Boemondo – si legge nella nota -, dove la situazione era già grave, alcune chianche sono sprofondate creando delle vere e proprie voragini. In via Federico II di Svevia, così come all’ingresso di piazza Odegitria, lo scenario è vergognoso, senza parlare di largo Chiurlia, dove ci troviamo di fronte a un percorso di guerra. Sono tante le strade della città vecchia ridotte malissimo e a pagarne le spese sono i poveri cittadini che troppo spesso cadono e sono costretti a ricorrere alle cure ospedaliere”.

“In tutto questo – conclude Fanelli -, il nostro Municipio è totalmente assente. Una circostanza che porta i cittadini del borgo antico a perdere la fiducia nelle Istituzioni. Il Municipio nasce per stare più vicino ai cittadini ma qui da noi questo non accade”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui