Home Attualità International Pizza Challenge di Las Vegas, c’è anche la Puglia: in gara...

International Pizza Challenge di Las Vegas, c’è anche la Puglia: in gara due maestri pizzaioli di Toritto

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Saranno due maestri pizzaioli di Toritto a rappresentare la Puglia nell’International Pizza Challenge di Las Vegas che si terrà dal 5 al 7 marzo nella città statunitense. Si tratta di Vincenzo Florio e Francesco Modugno, che si sfideranno con altri 200 pizzaioli in una delle più importanti competizioni mondiali nella preparazione della pizza organizzata all’interno di International Pizza Expo.

“Sarà una competizione molto avvincente che ci vedrà sfidare colleghi provenienti da tutto il mondo – racconta il maestro Vincenzo Florio -. L’obiettivo principale non è tanto la gara in sé, quanto quello di esaltare e promuovere la bontà, il gusto e la qualità di materie prime e prodotti pugliesi, unici in tutto il mondo”.

L’International Pizza Challenge, istituita nel 2007, è la migliore competizione per la produzione di pizza in Nord America. La rassegna è suddivisa in cinque categorie di preparazione della pizza: tradizionale, non tradizionale, pan, pizza napoletana e romana. I maestri pizzaioli dovranno preparare una pizza sul posto che sarà giudicata da una giuria di esperti. Ogni concorrente porterà i propri ingredienti. Il giudizio è espresso in base a valutazioni su: crosta, salsa, formaggio, condimenti, gusto generale, creatività e presentazione visiva. La sfide preliminari si svolgeranno martedì e mercoledì. I primi quattro punteggi, ottenuti nelle fasi preliminari in ogni categoria, avanzeranno alle finali di giovedì. Dopo aver decretato ogni vincitore per ogni categoria, ci sarà una gara finale che vedrà sfidarsi i campioni per decretare il “Pizza Maker of the Year”.

Vincenzo Florio, già campione del mondo nel 2008 e pluricampione italiano in diverse categorie, è Ambasciatore del Gusto Doc Italy per la provincia di Bari. È fondatore e presidente di International Pizza Academy e docente dell’Istituto Alberghiero Molfetta. Attualmente è food manager del “Gioco dei Sensi” a Terlizzi. Ha vinto il primo premio alla carriera a soli 30 anni e “Il cuoco d’argento” alla professionalità.

Francesco Modugno, invece, formatosi presso l’Accademia Pizzaioli, è diventato pizzaiolo e titolare del Bar Pizzeria del Parco a Toritto nel 2011 e, nonostante la breve carriera, tra i vari titoli acquisiti può vantare un terzo posto ne ‘L’Internazionale Passione Pizza’ nel 2018.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui