Home Attualità G20, Decaro scrive a Conte: “Bari si candida per ospitare evento nel...

G20, Decaro scrive a Conte: “Bari si candida per ospitare evento nel 2021”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Bari si candida ad ospitare uno degli incontri previsti del G20, di cui l’Italia assumerà la presidenza nel 2021. Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha inviato ieri al presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, il primo dossier di candidatura della città.

“Negli ultimi anni – ha spiegato Decaro – ospitando i lavori del vertice intergovernativo Italia-Russia, del G7 Finanze e dell’incontro ecumenico tra il Papa e i Patriarchi delle chiese medio orientali, Bari ha sviluppato grandi capacità organizzative e un know-how di altissimo livello, mettendo a punto importanti sinergie con le altre istituzioni del territorio (Prefettura, Questura e Forze dell’Ordine)”.

“Tale metodo di lavoro – ha detto ancora – ha consentito all’ufficio Grandi Eventi del Comune di Bari di affrontare con successo anche le sfide più impegnative in termini di politiche di security e di safety. Senza trascurare il fatto che Bari potrebbe rappresentare, in quella occasione, il simbolo di una grande città del Sud che si proietta nel futuro, orgogliosa delle proprie radici e dei traguardi raggiunti, sfatando luoghi comuni, recidivi soprattutto all’esterno, che vedono il Mezzogiorno d’Italia come un’area ancora perennemente depressa”.

“Invece – ha concluso – noi crediamo che Bari e il territorio limitrofo, dalla Valle d’Itria, alla Murgia, alla vicina Matera, possano rappresentare per l’Italia una vetrina eccezionale”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui