Home Attualità Bari, inaugurato in via Gentile il “Giardino 12 luglio”: ventitré ulivi per...

Bari, inaugurato in via Gentile il “Giardino 12 luglio”: ventitré ulivi per ricordare le vittime del disastro ferroviario

Un simbolo, all’ingresso del nuovo edificio della Regione, dedicato alle vittime dell’incidente ferroviario avvenuto fra Andria e Corato.

{loadposition debug}

Ventitré ulivi per ricordare le vittime del disastro ferroviario avvenuto fra Andria e Corato. Un simbolo, all’ingresso del nuovo edificio della Regione in via Gentile, perché certe tragedie non accadano mai più. È stato inaugurato questa mattina alle 9.30 il “Giardino 12 luglio”, in memoria delle 23 persone che hanno perso la vita nel drammatico fatto di cronaca che ha colpito la Puglia pochi mesi fa.

“Aldilà delle responsabilità dei singoli questo ci serve a ricordare che come istituzioni possiamo fare qualcosa in più”, ha detto il presidente, Michele Emiliano. Alla cerimonia erano presenti anche i familiari delle vittime. Sono stati loro a proporre la creazione del giardino: “chiediamo la vicinanza delle istituzioni. Non vogliamo vendetta, solo che si individuino i responsabili di questa tragedia”.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo