/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, pronto il bando per i sistemi di videosorveglianza nelle attività commerciali

Bari, pronto il bando per i sistemi di videosorveglianza nelle attività commerciali

Assessora Palone: "Le riprese saranno utili a migliorare la sicurezza di tutta la città"

Questa mattina l'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone ha presentato ai membri della commissione consiliare Sviluppo economico lo schema di bando utile all'assegnazione di contributi per l'installazione di impianti di videosorveglianza in negozi e botteghe artigiane. Il progetto intende sostenere le attività commerciali e artigianali intenzionate ad investire risorse per l’installazione di telecamere private presso i propri locali. L'obiettivo è garantire la sicurezza della propria attività e contribuire ad assicurare la sicurezza delle aree limitrofe. 

Il bando prevede una dotazione finanziaria complessiva di € 40.000 per l’erogazione di contributi a fondo perduto, a fronte di un investimento dei soggetti beneficiari. L’intervento finanziario consiste in un contributo economico fino al 50% del costo complessivo delle spese sostenute, e comunque non superiore a € 500.

Tutte le immagini dovranno essere messe a disposizione, in caso di necessità, delle Forze dell’ordine e a tutela della sicurezza pubblica, come ricordato dalla stessa Palone: "Le riprese dovranno obbligatoriamente inquadrare anche le aree pubbliche limitrofe, integrando così gli impianti di videosorveglianza in corso di installazione in tutta la città". "Se riceveremo una buona risposta da questa prima tranche di fondi", continua l'assessora, "cercheremo di individuare nuove risorse da mettere a disposizione dei commercianti, anche incrociando misure e fondi differenti".

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.