Home Attualità Bitritto, a settembre il Reliquiario delle lacrime della Madonna di Siracusa nella...

Bitritto, a settembre il Reliquiario delle lacrime della Madonna di Siracusa nella Chiesa della Trasfigurazione

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Il 12 e 13 settembre la Chiesa della Trasfigurazione di Bitritto aprirà le porte al Reliquiario delle lacrime della Madonna di Siracusa. “È una reliquia unica al mondo – ha sottolineato don Mimmo Minafra, parroco della chiesa pugliese -. Sono le lacrime di Maria, la mamma di Gesù. Non parliamo delle ossa di un Santo ma di una traccia tanto importante che per essere spostata ha bisogno del permesso delle autorità ecclesiastiche”.

È la seconda volta in due anni che Bitritto viene scelta come tappa del “cammino” del Reliquiario, la cui meta ultima di settembre sarà la città di Bisceglie. Inoltre, la chiesa bitrittese custodisce un’altra reliquia importante, un frammento del fazzoletto intriso delle lacrime della Madonna di Siracusa.

E il legame con il santuario siciliano è così forte che quest’anno sarà ospite in Puglia anche il rettore della chiesa isolana, don Aurelio Russo. La statua della Madonna che pianse lacrime nel 1953 fu un fenomeno di rilevanza nazionale, riconosciuto anche a livello scientifico dopo l’analisi del liquido trasparente prelevato dagli occhi. “Tanti scettici – ha concluso don Mimmo Minafra – svitarono la statua in gesso dalla cornice di opalina, e notarono che nel retro era asciutta. Tutti furono costretti a constatare la realtà dei fatti”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui