Home Attualità Bari, nuova segnaletica in via Sparano. Galasso: “Dettagli che fanno la differenza”

Bari, nuova segnaletica in via Sparano. Galasso: “Dettagli che fanno la differenza”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sarà completata domani, martedì 9 luglio, la prima fase delle lavorazioni per l’installazione della nuova segnaletica verticale, realizzata con materiali e finiture da arredo urbano, in corrispondenza delle isole pedonali e delle intersezioni tra via Sparano e le relative traverse stradali. Sono stati montati i primi 34 pali segnaletici, dei 36 totali previsti dal progetto (quattro per ogni isolato), che indicano gli stalli destinati alle persone con disabilità, alle bici, alle motociclette e alle operazioni di carico e scarico.

Si tratta di pannelli informativi d’arredo in acciaio, che raffigurano la segnaletica di divieto o indicazione, realizzati artigianalmente e verniciati con materiale speciale: una segnaletica innovativa che per la prima volta viene installata a Bari, in conformità con il disegno della nuova strada commerciale. Infatti, gli uffici della ripartizione Lavori Pubblici hanno predisposto un progetto ad hoc all’indomani del’intervento di restyling, in analogia con quanto avviene sulle principali strade commerciali di altre città italiane ed europee ad elevata rilevanza turistica. Contemporaneamente si è proceduto con la realizzazione della nuova segnaletica orizzontale che ha previsto l’esecuzione sull’asfalto di vistosi pittogrammi quadrangolari, immediatamente a ridosso del rialzamento centrale dell’asfalto, in collegamento tra un isolato e l’altro, e che funge anche da traffic calming in prossimità di aree pedonali ad alta frequenza di passaggio.

A seguire, saranno collocate 8 postazioni con rastrelliere, una per ogni incrocio, con 5 archi ciascuna. Secondo il progetto complessivo della viabilità, in prossimità di ogni isolato saranno realizzati degli stalli per il parcheggio dei motocicli, uno per il carico e lo scarico delle merci in modo da evitare la presenza di mezzi per le merci in sosta sugli isolati pedonali, con conseguenti danni alla pavimentazione, e una postazione di parcheggio per persone con disabilità.

L’importo complessivo del progetto di segnaletica è di 68.000 euro, a valere sull’appalto per la manutenzione della segnaletica verticale ed orizzontale del Comune di Bari.

“In continuità con la riqualificazione complessiva della strada – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso – gli uffici hanno redatto un progetto per la segnaletica dedicato, dopo aver condotto uno studio specifico sugli arredi urbani in uso anche in alcune delle principali città italiane. Oggi via Sparano è una strada nuova, moderna, che offre degli standard architettonici differenti rispetto al passato, per questo anche la differenza di questi dettagli è importante. Contiamo per quest’estate di terminare tutti gli interventi anche sugli incroci in modo da limitare i disagi dovuti ai lavori su strada e garantire una via Sparano accessibile davvero per tutti. Monitoreremo costantemente, anche tramite la visione delle oltre 45 telecamere installate lungo questa importante strada commerciale, il livello di utilizzo di tutti questi posti speciali, anticipando sin d’ora la possibilità di estendere ulteriormente il numero di posti moto e bici in corrispondenza delle intersezioni che registreranno un maggior utilizzo, in modo da aumentare l’offerta di posti e rispondere alle esigenze di quei cittadini, sempre più numerosi, che utilizzano mezzi a due ruote per spostarsi in città”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui