Home Attualità Confindustria Dispositivi Medici: “Poche imprese al Sud? La Puglia fa eccezione” –...

Confindustria Dispositivi Medici: “Poche imprese al Sud? La Puglia fa eccezione” – VIDEO

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ben 113 imprese solo in questa regione, 1.781 addetti per un fatturato medio di 233.3 milioni di euro. La Puglia prova a far crescere la competitività del sistema sanitario. È Confindustria Dispositivi Medici che con Confindustria Bari e BAT lancia segnali positivi per il Mezzogiorno, in una delle regioni maggiormente competitive nello specifico comparto dei dispositivi medici. Un settore fortemente orientato all’innovazione tecnologica e alla ricerca, che attraverso le eccellenze presenti sul territorio può offrire interessanti possibilità di crescita.

A raccogliere le richieste degli imprenditori anche le Istituzioni. Con il Dipartimento per la Salute della Regione che, se da un lato ha il compito di razionalizzare la spesa sanitaria, dall’altro può dettare un cambio di passo grazie al reperimento di risorse comunitarie.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui