Home Attualità Bari, da fiore all’occhiello del quartiere a struttura sportiva abbandonata: Mungivacca ‘piange’...

Bari, da fiore all’occhiello del quartiere a struttura sportiva abbandonata: Mungivacca ‘piange’ i propri campetti – VIDEO

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Le reti nelle porte non si gonfiano più da tempo. L’accesso agli spogliatoi sembra aperto, oltre il cancello di ingresso. Siamo a Mungivacca, davanti ad una struttura sportiva che fino a qualche anno fa era uno dei fiori all’occhiello del quartiere. Due campi da calcio, un campo da basket, spogliatoi e immediatamente confinante un parchetto con tanto di giostrine e campo da bocce. Realizzato nell’ambito degli interventi di riqualificazione in quella zona, che avevano portato tra le altre cose alla costruzione del cinema multisala Showville, sono stati gestiti dal privato per cinque anni prima di tornare nelle mani del Comune. Di lì un lento declino verso l’abbandono.

L’ultimo tentativo di assegnazione della struttura è stato un bando da 60mila euro andato deserto e così un punto che poteva rappresentare un importante luogo ricreativo per la gente del quartiere è oggi chiuso e inutilizzato. Nonostante una necessità di impianti sportivi particolarmente avvertita dalla popolazione, basti pensare che subito dopo la chiusura molti ragazzi scavalcavano la recinzione per poter utilizzare comunque i campetti.

A sollevare la questione è stato Nazzareno Chimienti del Comitato cittadino “Via Amendola – San Pasquale”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui