Home Apertura Bari, le donne di “Wher” non si sentono sicure: bollino rosso sul...

Bari, le donne di “Wher” non si sentono sicure: bollino rosso sul Libertà e in zona piazza Umberto

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

A differenza di altre strade di città italiane come Milano o Torino, alcune vie centro di Bari non sembrano essere molto sicure. È quanto emerge dalla mappa interattiva dell’applicazione “Wher”, un sistema dedicato alle donne in cui vengono rilasciate delle recensioni sul livello di sicurezza delle strade di città. Tre i bollini che si possono scegliere: il verde indica una zona sicura, l’arancione un’area in cui è consigliabile prestare attenzione e il rosso una strada in cui le donne che hanno lasciato la loro recensione su Wher non si sentono affatto sicure.

Le zone di Bari in cui emergono più bollini rossi sono quelle del quartiere Libertà, come via Garruba, via Crisanzio e via Principe Amedeo, ma anche il quartiere murattiano non se la passa molto bene. L’area che comprende e circonda piazza Umberto, infatti, salendo verso la stazione centrale, è sconsigliata da molte donne che, a quanto pare, hanno percepito differenti situazioni di pericolo. Meglio la situazione a Barivecchia e nella zona del Lungomare, le strade più percorse dalle turiste, in cui ci si imbatte anche in bollini verdi, segno che nel Borgo Antico, totalmente off-limits a inizio anni ’90, ci si sente più sicuri.

 

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui