Home Attualità Bari, Galasso in piazza Disfida di Barletta: “I lavori riprenderanno tra una...

Bari, Galasso in piazza Disfida di Barletta: “I lavori riprenderanno tra una settimana. Cantiere chiuso entro Natale”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Galasso, si è recato sul cantiere per la riqualificazione di piazza Disfida di Barletta. I lavori, infatti, sono fermi da qualche settimana per l’interferenza di alcuni sottoservizi di Aqp, che in parte sono stati spostati in altre zone della piazza e in parte hanno richiesto delle variazioni del progetto iniziale. Nel tempo intercorso, le modifiche progettuali sono già state eseguite da parte dei tecnici degli uffici comunali, d’intesa con i progettisti dell’opera, e quest’oggi esposte all’impresa che ha assicurato la ripresa dei lavori per il prossimo lunedì. Non appena predisposta la specifica delibera, nelle prossime settimane la giunta approverà una perizia di variante ma, nel frattempo, è già stato disposto all’impresa di riprendere le lavorazioni, in quanto tutte le problematiche sono state risolte.

“Ho voluto effettuare un sopralluogo per spiegare ai residenti e all’attività commerciale presente su piazza Disfida di Barletta i motivi del ritardo accumulato sull’intero cronoprogramma degli interventi di riqualificazione di quest’area – ha detto l’assessore Galasso -. Giustamente questa attività lamenta una certa sofferenza legata alla presenza del cantiere e teme per gli inevitabili e prolungati disagi provocati dalla sospensione dei lavori. Quindi ho voluto rassicurarli personalmente per quanto riguarda la ripresa degli interventi che ripartiranno lunedì prossimo a ritmo serrato, con la previsione di completare tutto entro il periodo natalizio. Naturalmente il progetto della piazza resta invariato dal punto di vista architettonico con la sistemazione della fontana al centro, e presto nascerà un nuovo spazio pubblico pedonale, arricchito da diversi elementi di arredo urbano per la socializzazione in grado di rivitalizzare l’intera area e dare una visibilità maggiore alle vetrine delle attività commerciali, che oggi sono vuote ma che presto potranno vivere una nuova stagione”.

“Siamo convinti che a partire dal prossimo Natale – ha concluso Galasso -, questo pezzo di città riscoprirà una nuova identità capace di attrarre sempre più persone, favorendo nuove attività di socializzazione, anche correlate alle nuove finiture e geometrie che la caratterizzeranno, e che si presteranno bene anche all’organizzazione di eventi e attività che rivitalizzeranno un importante punto di riferimento per il quartiere”.

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui