Home Attualità Bari, nuovo rogo tra Ceglie e Santa Rita. I residenti: “Non possiamo...

Bari, nuovo rogo tra Ceglie e Santa Rita. I residenti: “Non possiamo continuare a respirare questa roba”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Nuovo rogo e solita coltre di fumo nero visibile anche da molto lontano. Un altro brutto risveglio, questa mattina, per i residenti di Ceglie del Campo e Santa Rita dove, nelle campagne della zona, continuano a bruciare rifiuti. La denuncia viaggia sulla bacheca del sindaco Antonio Decaro.

“Ore 8.45 nella campagna alle spalle di Strada Lama del Duca, a Ceglie del Campo – scrive un utente -. Per favore, risolvete questa situazione. Non possiamo continuare a respirare questa roba”. “Ogni giorno, mattina e sera – si legge ancora nei commenti -. Non se ne può più”. Una ragazza, in un altro post, sceglie la via degli hashtag: indica la zona dell’incendio e aggiunge #stoproghi e #riqualificazione.

Un mese e mezzo fa, in occasione di un altro incendio appiccato nelle campagne di Carbonara, dopo aver inchiodato il responsabile, Antonio Decaro aveva annunciato una lotta senza tregua al fine di arginare “una pratica non solo illegale ma gravemente nociva per la salute dei cittadini e per l’ambiente – commentava il primo cittadino -. Per questo non ci fermeremo fino a quando non avremo individuato tutti i responsabili dei roghi che intossicano l’aria della nostra città”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui