Home Attualità Tra festival e influencer: Bari alla conquista della rete

Tra festival e influencer: Bari alla conquista della rete

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

I talenti locali di Internet: il caso di Bari

Internet è il trionfo della globalità, grazie alla sua capacità di connettere mondi e culture in pochi secondi. Anche vero è, però, che Internet è fatto dalle persone che lavorano ogni giorno dietro alla Rete, da tutte le parti del mondo, dai programmatori agli addetti ai social media, passando per i tecnici e, comunque, anche per tutti gli utenti che ormai non possono più fare a meno di questa tecnologia globalizzante, sia per le cose più pratiche oppure per il puro e semplice intrattenimento.

Coloro che rendono il successo del web tale sono dunque persone di ogni parte del globo: alcuni luoghi in particolare vedono il fiorire di talenti in questo senso, magari per una cultura radicata, oppure per il puro desiderio di emergere e di stare al passo coi tempi.

In Italia ad esempio gli influencer pugliesi sono tra quelli più seguiti sui diversi social , da quelli che si occupano di dare indicazioni sui viaggi fino a quelli che, invece si dedicano alla moda e alle tendenze attuali, passando infine per coloro che preferiscono concentrare la propria attenzione sui temi “digital.”

Tante attività, dunque, muovono l’interesse degli Internauti: a questo proposito il rapporto Digital in 2018 dà alcuni numeri importanti e significativi:

 

  • oltre 4 miliardi di utenti nel mondo sono collegati al web
  • in Italia più del 70 per cento della popolazione è su Internet
  • aumenta del 10 per cento in un anno l’uso dei social media
  • 6 ore ogni giorno vengono trascorse dagli utenti italiani in rete, di cui due nei social

 

 

Le parole chiave della presenza in Rete sembrano dunque essere tre: intrattenimento, informazione e acquisti, spesso tra loro interconnessi.

Sì, perché il web si usa, certo, per divertirsi, grazie a canali come Youtube o grazie anche agli stessi social, ma anche per orientarsi, per conoscere quello che accade nel mondo, per informarsi prima di effettuare un qualsiasi acquisto, che poi grazie all’e-commerce può avvenire direttamente via web.

Questa tendenza si espande a ogni settore: grazie a Internet si può infatti guardare un tutorial video su come “customizzare” una bambola – come le famose LOL- , così come si può scoprire se i migliori bonus per le scommesse sono quelli senza deposito, o magari sapere cosa offre il cinema vicino a casa durante la serata, e se ci sono promozioni ad hoc.

In questo senso, come già detto, gli operatori locali, e magari anche i freelance, possono fare la differenza, visto l’impatto del social, come testimonia anche il successo del videomaker barese Giovanni Abbaticchio, vincitore di un premio di categoria a Perugia insieme ad altri importanti influencer o curatori di siti legati al tema “miglior sito per genitori e bambini”.

Dunque esistono anche appositi e specifici eventi di settore, piuttosto importanti per la diffusione sempre maggiore della cultura telematica tra la popolazione, specialmente tra quella più restia al cambiamento, come gli anziani, una fetta comunque importante della popolazione italiana totale (nonostante le tendenze positive sull’uso del web).

 

L’importanza degli eventi del territorio per promuovere la cultura digitale

Dunque le iniziative, finanziate da privati oppure dalle istituzioni, locali e nazionali, sono piuttosto importanti per favorire la diffusione della Rete anche tra le persone meno inclini al cambiamento in tal senso.

A questo proposito sono nate numerose manifestazioni dedicate, che poi in alcuni fortunati casi si sono ripetute negli anni, come ad esempio gli eventi “digitali” in Italia, e anche in tutto il resto del mondo, da Dublino a Bologna, da Milano fino a Roma, da Rimini a Helsinki, passando per San Francisco. Le tematiche di riferimento sono le più disparate, e adatte a pubblici trasversali: start up, social media, SEO, inbound marketing, soluzioni per l’e-commerce, hacking, editoria multimediale. Insomma, davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze e per tutte le curiosità.

Anche in questo caso, a livello regionale si organizzano interessanti manifestazioni a tema, come il caso di un singolare web-show organizzato a Bari lo scorso anno, e dedicato proprio alle web star, come gli influencer appunto, ovvero coloro che, grazie alle grandi potenzialità espressive della Rete, hanno superato le barriere territoriali e hanno creato una vera e propria attività… con tanto di fan.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui