Home Attualità ‘Gioca con noi, non rifiutarti’. Presentato il progetto di pulizia di Pane...

‘Gioca con noi, non rifiutarti’. Presentato il progetto di pulizia di Pane e Pomodoro: ha coinvolto 20 persone in difficoltà

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

È stato presentato questa mattina il progetto di pulizia di Pane e Pomodoro che da maggio, e fino a settembre, ha dato lavoro stagionale a donne e uomini in condizioni di disagio economico e sociale. Grazie al progetto, infatti, affidato dalla società Amiu Puglia alla cooperativa sociale Equal Time, 20 persone economicamente e socialmente svantaggiate sono state coinvolte nella cura e tutela di uno spazio pubblico barese, ma anche nella promozione e diffusione del rispetto ambientale.

Il gruppo di lavoro ha lavorato quotidianamente alla cura e pulizia di un luogo simbolo dell’estate barese, educando  anche la raccolta differenziata dei rifiuti e, con il coordinamento della coop Equal Time, promuovendo la cultura e il rispetto dell’ambiente. Sono stati, inoltre, organizzati momenti ludico-ricreativi per grandi e piccoli ‘raccontando’ le mille opportunità del riuso e del riciclo.

“Riciclo, riutilizzo e recupero dei rifiuti sono azioni importanti che contribuiscono in maniera significativa all’impegno quotidiano di Amiu Puglia per la pulizia e il decoro urbano della nostra città – ha commentato il presidente di Amiu Puglia, Sabino Persichella -. In questa ottica, l’opera di sensibilizzazione, soprattutto verso i bambini e i giovani, ci permette di creare coscienze sempre più impegnate, anche nelle piccole azioni di tutti i giorni. Conferire correttamente i rifiuti, separarli, gettare le carte nei cestini, sono piccoli gesti quotidiani che ci permettono di fare passi verso la salvaguardia dell’ambiente, che poi è la mission di Amiu Puglia nei confronti della città di Bari”.

“Stiamo cercando di portare avanti una politica ‘plastic free’, perché crediamo possibile un mondo in cui il ruolo della plastica sia sempre meno fondamentale, in cui si possano usare materiali alternativi e sostenibili – ha proseguito Persichella -. È un impegno che ci siamo assunti come azienda, non solo nel nostro lavoro quotidiano ma anche nelle collaborazioni con associazioni e volontari, ai quali diamo sempre il nostro sostegno, con entusiasmo, proprio perché crediamo che l’impegno condiviso tra istituzioni e cittadini possa dare i migliori risultati auspicabili. Questa è una spiaggia bellissima, è la spiaggia più famosa della città, appartiene ai baresi da generazioni: rispettarla è un impegno per tutti noi”.

Nelle giornata di oggi la coop sociale Equal Time ha organizzato eventi ludici dedicati al riciclo, riutilizzo e recupero di rifiuti, dal titolo “Gioca con noi, non rifiutarti”: a quanti hanno consegnato un rifiuto, dalle ore 10 alle 13, è stata offerta una piccola consumazione al bar. Dalle ore 17 alle 20, invece, spazio alla creatività: “porta con te una bottiglia di plastica e costruiremo insieme un nuovo oggetto”. L’iniziativa si replicherà giovedì 5 settembre ma in quella circostanza, nella fascia pomeridiana, bisognerà consegnare agli operatori presenti in spiaggia del cartone.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui