Home Apertura Palagiustizia Bari, lavori terminati e trasloco okay: il 9 settembre prima udienza...

Palagiustizia Bari, lavori terminati e trasloco okay: il 9 settembre prima udienza nelle aule del palazzo ex Telecom

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

A partire dal prossimo 9 settembre la giustizia penale barese sarà nuovamente riunita in un’unica sede, pur provvisoria, nell’ex Torre Telecom di via Dioguardi, al quartiere Poggiofranco. Il trasloco degli uffici, il terzo in poco più di un anno, è stato completato e anche i lavori di realizzazione delle aule per le udienze sono terminati. La prima udienza nelle nuove aule, già arredate, sarà celebrata il 9 settembre, fino ad allora per le direttissime si continuerà ad utilizzare la struttura ormai vuota dell’ex sezione distaccata del Tribunale di Modugno.

Sono passati 464 giorni dall’inizio dell’emergenza per l’edilizia giudiziaria barese, quando il 23 maggio 2018 fu dichiara l’inagibilità per rischio crollo del Palagiustizia di via Nazariantz, poi sgomberato a fine anno, con le udienze celebrate per alcune settimane in una tendopoli e gli uffici divisi fino ad oggi in otto diverse sedi.

La soluzione definitiva per l’edilizia giudiziaria barese resta il Polo unico, che sarà realizzato nell’area delle ex caserme dismesse Milano e Capozzi. Con il Ministero della Giustizia è stato sottoscritto un mese fa un protocollo di intesa e si è in attesa di conoscere tempi e modalità di progettazione e costruzione.

La prossima Conferenza permanente che riunisce i vertici degli uffici giudiziari è convocata per il 16 settembre. In quella occasione, a 15 mesi dall’inizio dell’emergenza e con la soluzione cosiddetta ‘ponte’ ormai operativa, si potrà fare il punto per programmare, per quanto di competenza, i prossimi passi verso la costruzione del Polo unico della Giustizia barese.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui