Home Attualità Palagiustizia, negli archivi di via Dioguardi “guano e topi tra i fascicoli”:...

Palagiustizia, negli archivi di via Dioguardi “guano e topi tra i fascicoli”: preoccupazione dei magistrati

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Negli archivi della nuova sede della giustizia penale barese ci sono “guano e topi tra i fascicoli”. È una delle 15 criticità, oltre a quelle sugli spazi insufficienti e sulla sicurezza, elencate in un documento diffuso dalla Giunta distrettuale dell’Anm sull’ex Torre Telecom in via Dioguardi, in cui sono stati trasferiti Tribunale e Procura. I magistrati esprimono “viva preoccupazione per le ricadute sulla attività giudiziaria” ed evidenziano “la indiscutibile transitorietà” della sede, invitando “le autorità competenti ad accelerare le procedure” per “un polo unico della giustizia da realizzare e consegnare alla cittadinanza nel volgere di pochi mesi”. Nel documento è spiegato che “le camere di sicurezza sono del tutto incomplete” e “gli archivi sono allocati in locali ancora fatiscenti, infestati da zanzare, con tubature (anche quella della fogna) a vista, e con una perdita già in atto.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui