Home Attualità Xylella, Confagricoltura: “Urge attivare le risorse del decreto emergenze. Non possiamo più...

Xylella, Confagricoltura: “Urge attivare le risorse del decreto emergenze. Non possiamo più aspettare”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

“Occorre dare attuazione quanto prima ai provvedimenti per utilizzare i 300 milioni di euro che sono stati stanziati con il decreto emergenze per il ‘piano di rigenerazione’ dell’olivicoltura pugliese. L’emergenza Xylella ormai interessa 200mila ettari tra le province di Lecce, Brindisi e Taranto, pari alla metà della superficie e dell’olio prodotto nella regione”. Lo sottolinea il presidente di Confagricoltura Puglia, Luca Lazzàro, confermando che parteciperà domani alla riunione ministeriale che farà il punto sulle misure d’intervento contro la Xylella.

“È una situazione di assoluta emergenza sulla quale non possiamo più tardare con gli interventi – rileva Lazzàro -. Ci eravamo incontrati a Lecce il 9 agosto scorso con il precedente Governo e la Regione Puglia per iniziare a tracciare gli interventi da attivare; ora ci attendiamo che il ministro Bellanova e l’amministrazione finalizzino rapidamente i provvedimenti attuativi annunciati ieri in occasione della Fiera del Levante, ma che vorremmo discutere nella riunione istituzionale che è stata appositamente convocata per domani con tutte le rappresentanze della filiera”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui