Home Attualità Xylella, abbattuti due ulivi infetti a Fasano. Coldiretti: “Ma ne restano da...

Xylella, abbattuti due ulivi infetti a Fasano. Coldiretti: “Ma ne restano da abbattere 817 tra Brindisi e Taranto”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Abbattuti a Fasano, nel Brindisino, i due ulivi risultati infetti da Xylella. L’operazione è stata compiuta a poco più di una settimana dal risultato delle analisi che hanno conclamato la malattia, grazie all’azione dei proprietari che hanno provveduto immediatamente a dare corso alle procedure per eliminare il focolaio dell’infezione.

A darne notizia è Coldiretti Puglia che denuncia però la mancata estirpazione di 817 piante infette da Xylella, sul totale di 1251, nelle province di Brindisi e Taranto, nonostante le prescrizioni di abbattimento già abbondantemente scadute.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui