Home Attualità Bari, volontari all’opera a San Girolamo: un murales per riqualificare il mercato...

Bari, volontari all’opera a San Girolamo: un murales per riqualificare il mercato coperto. Renderà omaggio a ‘la Ciclatera’

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

“Stiamo realizzando una riqualificazione del mercato coperto e abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile”. Questo l’appello lanciato sui social dai volontari di Retake Bari. I ragazzi del movimento cittadino nato per difendere il decoro della città sono al lavoro a San Girolamo dove, grazie a un’iniziativa della RCU – San Girolamo, Fesca, Marconi e San Cataldo, verrà realizzato un enorme murales.

L’opera, ideata e progettata dall’illustratore Giuseppe D’Asta e finanziata da Cioppower Srl, si ispirerà a un episodio storico legato al quartiere. Durante il periodo fascista, negli anni 30, un treno a vapore chiamato ‘la Ciclatera’ collegava Bari a Barletta, fermandosi proprio a San Girolamo e Fesca: mete estive privilegiate dai baresi, dove erano presenti delle colonie gestite da suore che permettevano ai bambini di bagnarsi nel mare in spiagge sabbiose ormai scomparse. Il disegno, quindi, raffigurerà una figura femminile in costume da bagno anni ’30 a testimoniare e valorizzare questo momento storico.

“Il murales de la Ciclatera sta per nascere – si legge sulla pagina Facebook di Retake Bari – ma il muro va scrostato, lavato e preparato. E ci serve tanto aiuto. Oggi abbiamo mosso i primi passi. Lunedì prossimo, nella mattinata del 14 ottobre, abbiamo fissato l’appuntamento per imbiancare il muro e preparare la base per il murales. Nei due giorni successivi poi, di pomeriggio, abbiamo in programma un clean up della zona e la realizzazione del murales”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui