Home Attualità Discariche a cielo aperto nelle campagne di Conversano, Coldiretti: “Rischio danni ambientali...

Discariche a cielo aperto nelle campagne di Conversano, Coldiretti: “Rischio danni ambientali da amianto e plastica”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

C’è anche l’amianto tra i rifiuti tossici e nocivi scaricati nelle campagne di Conversano con il rischio di gravi danni anche di natura ambientale. A denunciare lo stato in cui versano campi e strade rurali è Coldiretti Bari.

“Continuano ad arrivare quotidianamente segnalazioni di agricoltori esasperati per lo sversamento notturno di rifiuti anche tossici nelle loro campagne – spiega il presidente di Coldiretti Bari, Savino Muraglia -. È inaccettabile che le aree rurali vengano utilizzate come discariche a cielo aperto, depauperando un territorio curato e produttivo, inquinando la terra e il sottosuolo e arrecando un danno ingente all’imprenditore agricolo che spesso è chiamato a rimuovere i rifiuti sversati da altri, se non riesce a dimostrare di non averli prodotti in prima persona”.

“Si tratta di un fenomeno grave e in forte crescita – conclude Muraglia -, dove a sversare rifiuti di ogni genere, dall’immondizia alla plastica, dagli elettrodomestici a lamine di amianto, non sono più soltanto i gruppi criminali, ma anche cittadini comuni, senza il minimo rispetto della proprietà privata degli agricoltori”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui